Visita al Museo "Dante Giacosa" Fiat 500 Club Italia



Sono venuti a trovarci ieri, 16 settembre 2014, i soci Antonio Mirenda e Lucrezia Merlino. I due giovanissimi ragazzi hanno organizzato le proprie ferie per poter visitare la sede di Garlenda, incontrare lo staff del Club e donare al Museo una originale targa in legno, realizzata dal papà di Lucrezia, Antonino, raffigurante una 500 N; sulla targa sono riportati gli anni
di immatricolazione delle due 500 (una N e una L) di Antonio. L'opera è stata consegnata
alla presenza di Domenico Romano, Alessandro Scarpa, Ugo Giacobbe, Ivana Mantero, Francesco Cappato, Alessandro Vinotti e Ludovico Cappato. A fronte della grande passione che anima Antonio e Lucrezia ed in segno di amicizia e stima, è stata donata loro una targa del Club.



Nel pomeriggio, rientrati a Torino dove pernottavano, hanno potuto assistere alla cerimonia di inaugurazione del nuovo percorso espositivo del Museo dell'Automobile di Torino assieme ad una rappresentanza del Club. Durante la giornata i soci siciliani ci hanno raccontato l'incredibile avventura del recupero della loro preziosa 500 N, arrivata da Torino dalle mani di Antonio Erario, revisore dei conti del Club. L'auto coronerà l'impresa titanica del perfetto restauro con l'ottenimento della Targa Oro nella prossima sessione di omologazione ASI che si terrà a Marsala il prossimo 20 settembre. Nei prossimi numeri di 4PiccoleRuote potrete leggere il racconto, anzi l'avventura, (fra recupero di parti sotterrate, improbabili ritrovamenti di fondo magazzino e incontro con persone speciali) di quest'auto che grazie alla amorevole cura dei suoi nuovi padroni, è tornata al meritevole splendore di un tempo.

Fonte Fiat 500 Club Italia

Post popolari in questo blog

Antonio Mirenda, nuovo commissario di Registro

3° Raduno a Capo d'Orlando (ME) - Memorial Riccardo Crimi