Tanti amici della 500 a San Fratello (ME)

di Antonio Mirenda
Si è svolta a San Fratello (ME) il 17 settembre 2017 la festa patronale di San Benedetto il Moro, protettore del mio piccolo paese montano.
La festa si celebra ogni anno in forma tradizionale con luminarie, fuochi artificiali, banda musicale e soprattutto con la solenne processione che si snoda per le vie principali del paese nel corso della quale il clero, le autorità ed i fedeli (molti anche a piedi scalzi) accompagnano la statua di fra' Benedetto con preghiere, canti, inni, salmi, litanie, invocazioni.
Al termine della festa ogni anno viene sorteggiato, fra quanti hanno comprato il relativo biglietto, dei doni che per voto e dedizione i cittadini offrono al Santo Patrono.
Anche quest'anno, eravamo presenti, come 2° edizione, nella piazza centrale del paese, esponendo la mia 500 N, una F del socio Benedetto Celsa e la F del socio Massimo Mazzurro che ringrazio. Grazie al grande successo del 3° meeting Fiat 500 sui Nebrodi dello scorso 16 luglio, ha dato molta visibilità a livello locale e nazionale. Quest'anno abbiamo avuto l'onore di ospitare 15 cinquini appartenenti al "Club 500 di San Severino Marche" che hanno percorso oltre 1000 km per arrivare fino a San Fratello e gustare i prodotti tipici locali e visitare il paese. La mostra statica si è svolta con l'arrivo e l'esposizione delle 500 del gruppo San Saverino Marche lungo la via principale del paese, al termine della mostra, ogni equipaggio è stato omaggiato con la busta del Fiat 500 Club Italia contenente gadget e brochure sulla storia e tradizioni di San Fratello e San Benedetto il Moro. Una targa di riconoscimento è stata consegnata al presidente dell'associazione, Giovanni Cavallini, del Club 500 Marche il quale ha ricambiato il gesto donandomi un quadro rappresentante l'ultimo raduno svolto dal loro club e altri gadget. Ulteriore sorpresa è stata un quadro, rappresentante l'ultimo raduno svolto dal "Tuscia Club", che ho ricevuto dal presidente, Mara Piergentili.
Con la speranza e l'augurio di rivedere questi simpatici amici il prossimo anno, diamo a tutti l'appuntamento al  4° meeting sui Nebrodi del 2018. Concludo ringranziando Antonino Mirenda e Loris Marogna, componenti del mio staff, che mi hanno aiutato a realizzare questo evento.







Commenti

Post popolari in questo blog

Antonio Mirenda, nuovo commissario di Registro

3° Raduno a Capo d'Orlando (ME) - Memorial Riccardo Crimi